Scatola nera: Ania contro Isvap

scatola nera ania contro isvapIl Decreto sulle Liberalizzazioni diventato legge enunciava, tra le altre possibilità per un ipotetico risparmio sulle polizze rc auto, l’installazione della scatola nera.

La scatola nera ha il compito di registrare i movimenti dell’auto e nel caso in cui l’automobilista sia coinvolto in un sinistro, testimoniare la dinamica dell’avvenimento.

L’ISVAP ci dice che l’articolo 32 comma 1 modifica l’articolo 132 del Codice delle Assicurazioni auto, prevedendo, nel caso avvenga l’installazione della black box, una significativa riduzione della tariffa rc auto, che dovrebbe essere applicata da tutte le compagnie di assicurazioni auto.

La scatola nera è già da tempo offerta da alcune compagnie di assicurazione, producendo una riduzione della tariffa rc auto pari al 10% circa. L’installazione della scatola nera, la sua disinstallazione, la sua sostituzione in caso di malfunzionamento, è a carico della compagnia di assicurazione, che offrirà accanto alla polizza rc auto base, anche una seconda polizza, che prevede l’installazione della scatola nera e la tariffa più contenuta.

L’ANIA, associazione nazionale tra le imprese assicuratrici, dice che, questa proposta riguarda solo l’assicurato, che avrebbe così una nuova opportunità di risparmio sulla tariffa rc auto, mentre non sussiste nessun obbligo, da parte delle compagnie di assicurazione, di presentare effettivamente il preventivo della polizza, con installazione della scatola nera.

 La normativa comunitaria sancisce il rispetto della libertà di applicare le tariffe e di conseguenza, certo non pone nessun obbligo, come quello riguardante il preventivo relativo all’installazione della  scatola nera.

Se pure le compagnie di assicurazioni offrissero la tariffa della polizza, che comprenda l’installazione della scatola nera, le tariffe rc auto subirebbero un indesiderato aumento, per i costi che riguardano la nuova tecnologia. Le scatole nere, del Governo Monti avrebbero dovuto essere uno strumento per ridurre le tariffe rc auto, ma risultano arrivare al fine opposto.

Ti serve una assicurazione auto? Fai un preventivo gratuito con Zurich Connect.

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati

AUTOASSICURAZIONI.NET