RCA novità elettroniche

Rc Auto e novità elettroniche

novità elettroniche polizze rca autoIl Governo Monti ha approvato il Decreto sulle Liberalizzazioni, e le tre novità che riguardano l’elettronica e l’rc auto.

Il settore assicurazioni auto sarà investito di alcune novità importanti, che riguardano il contrassegno elettronico, l’installazione della scatole nera o black box e l’attestato di rischio telematico. Tutto questo con l’obiettivo di rendere maggiormente accessibili le tariffe rc auto.

L’attestato di rischio rc auto 2012 servirà a rendere più agevole, da parte delle compagnie di assicurazione, recuperate i dati del nuovo assicurato, presso la propria filiale. L’attestato cartaceo non sarà più necessario e al suo posto potranno essere consultati le banche dati elettroniche.

In questo modo, si potranno evitare i falsi attestati di rischio, che hanno rappresentato un elemento non da trascurare nel computo delle frodi assicurative.

Sempre nell’ambito delle assicurazioni auto, l’introduzione dei contrassegni elettronici dovrebbe eliminare la falsificazione di quelli cartacei. Per verificare che siano tagliandi autentici, la polizia stradale, potrà scannerizzare il tagliando presente sulla vettura, ed accertarne la natura.

La scatola nera sulle automobili

Un altro emendamento, presente nel Decreto sulle Liberalizzazioni è quello che riguarda l’installazione della scatola nera, nelle auto. Questo strumento tecnologico dovrebbe monitorare la dinamica di guida dell’automobilista e le dinamiche in caso di sinistri. Lo scopo resta sempre quello di ridurre le tariffe delle rc auto.

L’installazione della scatola nera, dovrebbe essere a spese della compagnia di assicurazione, che ne darà in noleggio la strumentazione all’assicurato. Sull’installazione della scatola nera e sulla sua efficacia, ci sono ancora molti dubbi ed incertezze.

Ti serve una assicurazione auto? Fai un preventivo gratuito

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati

AUTOASSICURAZIONI.NET