La revisione quando e dove va fatta

REVISIONE AUTO ARTICOLO 80

revisione auto quando va fattaSecondo l’articolo 80, le auto devono essere sottoposte a revisione, per verificarne le condizioni meccaniche e le emissioni nocive, regolate dall’articolo 79 del Codice della Strada.

Dal primo gennaio del 2000, in Italia la revisione dell’auto, rispetta le norme dettate nella Comunità europea, che fissa una prima revisione, dopo quattro anni dall’acquisto della vettura di nuova immatricolazione e dopo due anni negli altri casi.

La carta di circolazione fa fede per la data da considerare, come indicazione della prima revisione da effettuare. Si prendono in considerazione il mese e l’anno dell’auto, se è stata reimmatricolata e se quindi il conducente, è in possesso di una nuova Carta di Circolazione.

Dove fare la revisione dell’auto: la revisione dell’auto va effettuata presso gli uffici del Dipartimento trasporti terrestri, ex Motorizzazione Civile, oppure presso un’autofficina autorizzata.

Ce ne sono circa 5000 su tutto il territorio nazionale, sul portale centrorevisoniauto.it è possibile consultare l’elenco delle officine autorizzate, semplicemente inserendo la provincia di interesse.

Cosa controllare nell’auto prima di effettuare una revisione: la revisione dura circa 20 minuti e prima di presentarsi all’officina, occorre controllare che tutte le luci funzionino, così come il sistema frenante, è necessario controllare che siano presenti i dispositivi di sicurezza, cioè che sia presente la ruota di scorta, il triangolo, l’avvisatore acustico, le cinture di sicurezza.

Targa e numero di telaio devono essere leggibili.

È importante poi controllare i gas di scarico, secondo le direttive dell’articolo 79 del Codice della Strada, quindi che siano stati controllati di recente, ( bollino blu)rispetto alla data della revisione completa dell’auto.  I vetri e tutta la carrozzeria della vettura non devono presentare aree crepate o ammaccature.  Gli pneumatici montati devono corrispondere a quelli indicati sul libretto dell’auto che va portato con sè, quando si effettua le revisione, e devono essere in buone condizioni.

Costo ed esito della revisione: il costo della revisione presso un’autofficina autorizzata è di 64,80 euro che comprenderà la tassa di 45,00 che si pagherebbe alla Motorizzazione, l’IVA, la tassa governativa di 9 euro.

L’esito regolare della revisione vedrà l’applicazione di un’etichetta sul libretto dell’auto.

Se la revisione avviene  presso la Motorizzazione Civile, occorrerà effettuare un versamento su un conto corrente postale n.9001.

Sanzioni se si circola con la revisione scaduta:  la multa prevista per chi circola con la revisione scaduta è pari ad un importo variabile da 155 a 625 euro, se si procede in autostrada, la vettura verrà anche bloccata con fermo amministrativo. In ogni caso viene ritirato il libretto di circolazione dell’auto, che verrà restituito solo dopo aver effettuato regolarmente la revisione e  solo presso gli Uffici del Dtt e non presso un’officina autorizzata privata.

Infine il veicolo non revisionato non ha la copertura assicurativa e in caso di sinistro, la compagnia di assicurazione si può rivalere sull’assicurato che risarcirà personalmente il danno.

Ti serve una assicurazione auto? Fai un preventivo gratuito

Devi essere collegato per poter lasciare il tuo commento Collegati

AUTOASSICURAZIONI.NET